AREA FORNITORI AREA ENTI CONVENZIONI MERCATO ELETTRONICO
    Home > Il progetto Mercurio > Presentazione
IL PROGETTO MERCURIO
REGOLAMENTO DEL SISTEMA
AREA ENTI
AREA FORNITORI
MERCATO ELETTRONICO
SERVIZI E-PROCUREMENT
Gare telematiche
Convenzioni
BANDI E AVVISI
MANUALISTICA
NORMATIVA E GIURISPRUDENZA
FAQ
RASSEGNA STAMPA
SITI DI INTERESSE
AREA RISERVATA ENTI
legal agreement and privacy policy
contattaci
Accedi ai Servizi e-Procurement
Torna alla Home page del sito
Presentazione
Il progetto Mercurio


Presentazione

Negli ultimi tempi la Pubblica Amministrazione italiana, grazie anche agli stimoli che stanno giungendo dal contesto europeo, sta assistendo a profondi mutamenti di scenario sia nell’ambito delle relazioni con gli attori ad essa esterni sia con riguardo ai processi di gestione interna. In un periodo come questo, sembra fondamentale dare concretezza ad alcune iniziative particolarmente innovative, che sappiano dare impulso agli sforzi di modernizzazione messi in campo.
Tra le questioni che, recentemente, hanno trovato ampia evidenza all’interno del contesto pubblico italiano, rientra il tema dell’e-procurement e degli strumenti ad esso associati.

e-procurement

Con il termine e-procurement si indica un’insieme di strategie d’acquisto abbinate a strumenti tecnologici, aspetti procedurali e organizzativi che consentono l’acquisizione di beni e servizi on-line, mediante lo sfruttamento delle possibilità offerte da Internet.

L'iniziativa della Provincia Autonoma di Trento

Da alcuni anni, nel panorama della PA italiana stanno prendendo corpo alcune importanti iniziative per l’adozione dei nuovi modelli di coordinamento degli acquisti che favoriscono, attraverso l’aggregazione della domanda e l’adozione dei nuovi strumenti informatici, la razionalizzazione dei processi di acquisto e il raggiungimento di maggiori obiettivi di risparmio.
La maggior parte delle sperimentazioni sembra riflettere la volontà di sfruttare appieno tutte le opportunità messe a disposizione dalle moderne tecnologie dell’Information e Communication Tecnology (ICT), ma, al contempo, non viene sottovalutato il forte impatto che i nuovi strumenti di approvvigionamento determinano a livello organizzativo e culturale.
In questo panorama si inserisce l’iniziativa di e-procurement promossa a livello locale dalla Provincia Autonoma di Trento (PAT), che vuole porsi quale soggetto trainante per gli enti del territorio provinciale che vogliono confrontarsi con i nuovi modelli per l’acquisizione di beni e servizi.

In Primo Piano
Si informano gli operatori economici che il supporto, per quanto riguarda le informazioni e le indicazioni operative riguardanti l’iscrizione al sistema Mercurio, l'abilitazione ai bandi del Mercato elettronico (ME-PAT) e il caricamento a catalogo dei prodotti/servizi offerti, dal 21 settembre 2015 verrà fornito dalla CCIAA ai seguenti numeri:
0461/887263 e 0461/887264

Verifica i requisiti di Sistema
Prima di utilizzare gli strumenti di Acquisto verifica i requisiti di Sistema.
Per problemi contattare il Gestore del Sistema o consulta i requisiti richiesti.
| Requisiti di Sistema | Download |
Avvisi
Si informano le amministrazioni aggiudicatrici che in data 4 settembre 2017, è stata stipulata la "Convenzione per la fornitura di energia elettrica e dei servizi connessi, a favore delle strutture della Provincia Autonoma di Trento e/o degli enti strumentali della medesima, per le amministrazioni della provincia di Trento (tra cui comuni e comunità) e/o per gli altri enti e società legittimate ai sensi dell’articolo 39 bis, commi 3 e 3 bis, della legge provinciale 16 giugno 2006, n. 3, n. di racc. 44717", con la società Edison Energia S.P.A., risultata aggiudicataria della relativa gara e che, pertanto, subentra a Dolomiti Energia S.P.A..

La convenzione è attiva a decorrere dal 4 settembre 2017, ha durata fino al 3 settembre 2018. Per aderire alla convenzione in oggetto, è necessario inviare ordinativo di fornitura, utilizzando il negozio elettronico della convenzione, con le modalità indicate nella guida di utilizzo dello stesso disponibile al seguente link.
Si invitano le amministrazioni interessate a prendere visione della Guida all'utilizzo della Convenzione, in particolare il capitolo 4. PROCEDURA DI ACQUISTO IN CONVENZIONE


SI RACCOMANDA DI NON ATTENDERE L'ULTIMO GIORNO O LE ULTIME ORE DISPONIBILI PER INSERIRE A SISTEMA LA PROPRIA OFFERTA, AL FINE DI PERMETTERE LA RISOLUZIONE TEMPESTIVA DI EVENTUALI PROBLEMATICHE. SI COGLIE L'OCCASIONE PER EVIDENZIARE CHE NON USCENDO DAL SISTEMA CON L'APPOSITO PULSANTE (LOGOFF) SI PROVOCA UN BLOCCO DELLA SESSIONE CHE NON PERMETTE DI RIENTRARE PER CIRCA 20 MINUTI.

Si informano le amministrazioni aggiudicatrici e gli operatori economici che, a seguito dell’attivazione del MEPAT ed il suo popolamento con la pubblicazione dei bandi sul sito dell’APAC , le categorie merceologiche, indicate nella tabella allegata e ad essi riferibili, sono state disattivate. In ottemperanza a quanto disposto dalla vigente normativa, le pubbliche amministrazioni per richiedere offerte (RDO) relative alla fornitura di beni e servizi, individuati nei bandi di abilitazione, si avvarranno esclusivamente del MEPAT, interpellando gli operatori economici che si sono iscritti ai bandi e che hanno caricato i propri prodotti o servizi.