AREA FORNITORI AREA ENTI CONVENZIONI MERCATO ELETTRONICO
    Home > Normativa e Giurisprudenza
IL PROGETTO MERCURIO
REGOLAMENTO DEL SISTEMA
AREA ENTI
AREA FORNITORI
MERCATO ELETTRONICO
SERVIZI E-PROCUREMENT
Gare telematiche
Convenzioni
BANDI E AVVISI
MANUALISTICA
NORMATIVA E GIURISPRUDENZA
FAQ
RASSEGNA STAMPA
SITI DI INTERESSE
AREA RISERVATA ENTI
legal agreement and privacy policy
contattaci
Accedi ai Servizi e-Procurement
Torna alla Home page del sito
Normativa e Giurisprudenza


TITOLO
Delibera 2609 di data 23 novembre 2007 della Giunta Provinciale
DESCRIZIONE
Direttive nei confronti delle strutture della Provincia nonché degli enti e soggetti collegati alla iniziativa provinciale per il conseguimento degli obiettivi previsti dalla manovra finanziaria per il 2008
DATA FILE DOWNLOAD
23.11.2007 Zip da 68 kb


TITOLO
Delibera 2490 di data 24 novembre 2006 della Giunta Provinciale
DESCRIZIONE
Direttive nei confronti delle strutture della Provincia nonchè degli enti e soggetti collegati alla finanza provinciale per il conseguimento degli obiettivi previsti dalla manovra finanziaria per il 2007
DATA FILE DOWNLOAD
12.12.2006 Zip da 150 kb


TITOLO
D.Lgs. 12 aprile 2006, n 163
DESCRIZIONE
Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE
DATA FILE DOWNLOAD
06.10.2006 Zip da 1.6 Mb


TITOLO
Sentenza della Corte Costituzionale n. 417 del 2005
DESCRIZIONE
Vincoli all'utilizzo delle convenzioni Consip
DATA FILE DOWNLOAD
14.11.2005 Zip da 31 kb


TITOLO
Decreto del Presidente della Giunta Provinciale 30 settembre 1994, n. 12-10/leg.
DESCRIZIONE
Regolamento di attuazione della legge provinciale 10 settembre 1993, n. 26 concernente "Norme in materia di lavori pubblici di interesse provinciale e per la trasparenza negli appalti", come modificata dalla legge provinciale 12 settembre 1994, n. 6 recante "Disposizioni modificative della normativa vigente in materia di lavori pubblici di interesse provinciale e in materia di edilizia abitativa"
DATA FILE DOWNLOAD
30.09.1994 Zip da 132 kb


TITOLO
Legge Provinciale 10 settembre 1993, n. 26
DESCRIZIONE
Norme in materia di lavori pubblici di interesse provinciale e per la trasparenza negli appalti
DATA FILE DOWNLOAD
10.09.1993 Zip da 132 kb


TITOLO
Regolamento (CE) n. 1564/2005 della Commissione del 7 settembre 2005
DESCRIZIONE
Regolamento che stabilisce modelli di formulari per la pubblicazione di bandi e avvisi relativi a procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici conformemente alle direttive del Parlamento europeo e del Consiglio 2004/17/CE e 2004/18/CE
DATA FILE DOWNLOAD
07.09.2005 Zip da 3.43 Mb


TITOLO
Regolamento (CE) n. 2083/2005 della Commissione del 19 dicembre 2005
DESCRIZIONE
Regolamento che modifica le direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE del Parlamento europeo e del Consiglio riguardo alle soglie di applicazione in materia di procedure di aggiudicazione degli appalti
DATA FILE DOWNLOAD
19.12.2005 Zip da 32 Kb


TITOLO
Regolamento (CE) n. 1874/2004 della Commissione del 28 ottobre 2004
DESCRIZIONE
Regolamento che modifica le direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE del Parlamento europeo e del Consiglio riguardo alle soglie di applicazione in materia di procedure di aggiudicazione degli appalti
DATA FILE DOWNLOAD
28.10.2004 Zip da 36 Kb


TITOLO
Direttiva 2004/18/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio
DESCRIZIONE
Relativa al coordinamento delle procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici di lavori, di forniture e di servizi
DATA FILE DOWNLOAD
31.03.2004 Zip da 498 Kb


TITOLO
Decreto del presidente della Giunta Provinciale 22 maggio 1991, n. 10-40/Leg.
DESCRIZIONE
Regolamento di attuazione della legge provinciale 19 luglio 1990, n. 23 concernente: "Disciplina dell'attività contrattuale e dell'amministrazione dei beni della Provincia autonoma di Trento"
DATA FILE DOWNLOAD
22.05.1991 Zip da 58.7 Kb


TITOLO
Decreto del Presidente della Repubblica 4 aprile 2002
DESCRIZIONE
Regolamento recante criteri e modalità per l'espletamento da parte delle amministrazioni pubbliche di procedure telematiche di acquisto per l'approvvigionamento di beni e servizi.
DATA FILE DOWNLOAD
04.04.2002 Zip da 162 Kb


TITOLO
Legge Provinciale 19 luglio 1990, n. 23
DESCRIZIONE
Disciplina dell'attività contrattuale e dell'amministrazione dei beni della Provincia autonoma di Trento
DATA FILE DOWNLOAD
19.07.1990 Zip da 88 Kb
In Primo Piano
Attivate le nuove modalità di registrazione al sito e-procurement del Trentino e di abilitazione al mercato elettronico ME-PAT.
Nello specifico, i nuovi servizi online consentono
  1) Per quanto riguarda i Beni e Servizi: l'utilizzo di due moduli online, uno dedicato all' abilitazione e al rinnovo/cancellazione bandi del  mercato elettronico ME-PAT; un altro dedicato alla registrazione al servizio e-procurement  Mercurio , riservato alle gare  telematiche  effettuate su categorie di beni e servizi non previste nei bandi del mercato elettronico ME-PAT.
  2) Per quanto riguarda i Lavori pubblici: la possibilità di partecipare alle gare telematiche attraverso la piattaforma e-procurement è garantita dall'iscrizione all'Elenco Telematico delle Imprese o dalla compilazione di uno specifico modulo online dedicato alla sola registrazione alla piattaforma.
L'accesso ai nuovi servizi di registrazione/abilitazione prevede l'utilizzo della Carta Nazionale dei Servizi (CPS/CNS) o delle credenziali SPID del legale rappresentante o di un suo delegato. Non è più necessario apporre la firma digitale ai moduli inviati.

Verifica i requisiti di Sistema
Prima di utilizzare gli strumenti di Acquisto verifica i requisiti di Sistema.
Per problemi contattare il Gestore del Sistema o consulta i requisiti richiesti.
| Requisiti di Sistema | Download |
Avvisi
Si informano gli operatori economici che il supporto, per quanto riguarda le informazioni e le indicazioni operative riguardanti l’iscrizione al sistema Mercurio, l'abilitazione ai bandi del Mercato elettronico (ME-PAT) e il caricamento a catalogo dei prodotti/servizi offerti, dal 21 settembre 2015 verrà fornito dalla CCIAA ai seguenti numeri:
0461/887263 e 0461/887264


Si informano le Amministrazioni aggiudicatrici interessate alla convenzione di energia elettrica che, qualora risultino titolari di utenze agevolate ai sensi dell’art. 13 del D.P.R. 670/72, non sono tenute, ad aderire alla Convenzione APAC, che rimane in ogni caso utile strumento di benchmark nell’eventualità, peraltro solo ipotetica, di consumi superiori alle quote di energia assegnate gratuitamente.

Si informano le amministrazioni aggiudicatrici che in data 4 settembre 2017, è stata stipulata la "Convenzione per la fornitura di energia elettrica e dei servizi connessi, a favore delle strutture della Provincia Autonoma di Trento e/o degli enti strumentali della medesima, per le amministrazioni della provincia di Trento (tra cui comuni e comunità) e/o per gli altri enti e società legittimate ai sensi dell’articolo 39 bis, commi 3 e 3 bis, della legge provinciale 16 giugno 2006, n. 3, n. di racc. 44717", con la società Edison Energia S.P.A., risultata aggiudicataria della relativa gara e che, pertanto, subentra a Dolomiti Energia S.P.A..

La convenzione è attiva a decorrere dal 4 settembre 2017, ha durata fino al 3 settembre 2018. Per aderire alla convenzione in oggetto, è necessario inviare ordinativo di fornitura, utilizzando il negozio elettronico della convenzione, con le modalità indicate nella guida di utilizzo dello stesso disponibile al seguente link.
Si invitano le amministrazioni interessate a prendere visione della Guida all'utilizzo della Convenzione, in particolare il capitolo 4. PROCEDURA DI ACQUISTO IN CONVENZIONE


SI RACCOMANDA DI NON ATTENDERE L'ULTIMO GIORNO O LE ULTIME ORE DISPONIBILI PER INSERIRE A SISTEMA LA PROPRIA OFFERTA, AL FINE DI PERMETTERE LA RISOLUZIONE TEMPESTIVA DI EVENTUALI PROBLEMATICHE. SI COGLIE L'OCCASIONE PER EVIDENZIARE CHE NON USCENDO DAL SISTEMA CON L'APPOSITO PULSANTE (LOGOFF) SI PROVOCA UN BLOCCO DELLA SESSIONE CHE NON PERMETTE DI RIENTRARE PER CIRCA 20 MINUTI.

Si informano le amministrazioni aggiudicatrici e gli operatori economici che, a seguito dell’attivazione del MEPAT ed il suo popolamento con la pubblicazione dei bandi sul sito dell’APAC , le categorie merceologiche, indicate nella tabella allegata e ad essi riferibili, sono state disattivate. In ottemperanza a quanto disposto dalla vigente normativa, le pubbliche amministrazioni per richiedere offerte (RDO) relative alla fornitura di beni e servizi, individuati nei bandi di abilitazione, si avvarranno esclusivamente del MEPAT, interpellando gli operatori economici che si sono iscritti ai bandi e che hanno caricato i propri prodotti o servizi.